• 23 novembre 2014, Nomadica@Spazio Labus

    On: 2 Febbraio 2015
    In: 2014/2015
    Views: 806
     Like

    più info sul film

    il_tempo_dell'_inizio_luigi_di_gianni_nomadica

    Read More
  • Nomadica / Capo d’Orlando, agosto 2014

    On: 15 Agosto 2014
    In: 2013/2014
    Views: 1007
     Like

    capo d'orlando_nomadica

    Augusto Tretti, Luigi Di Gianni, Norman McLaren, John Giorno, Luigi Di Ruscio, Domenico Brancale, Jonny Costantino, Antonello Faretta, Archivio INVIDEO, Andrea Martignoni, Luca Ferri, Davide Manuli, Leonardo Carrano, l’Animazione italiana contemporanea, l’Underground italiano dei ’60, …

    qui il programma completo e il giornale della mostra

    Read More
  • Sala Nomadica | Spazio Menomale, Bologna

    On: 18 Novembre 2013
    In: Senza categoria
    Views: 0
     Like

    Bologna, via De’ Pepoli 1/a (P.zza Santo Stefano) – Vai a Maps

    La nuova sala è un angolo dedicato al cinema e agli eventi sostenuti e proposti da Nomadica. Un punto fermo che si affianca al percorso “caotico” portato avanti da Nomadica in sei anni. Uno spazio per il cinema di ricerca, autonomo, per nuove pratiche e visioni, per occhi e sguardi contemporanei sul cinema e sulle arti. Il tutto all’interno di Spazio Menomale. (2013)// segui su FB

    Dal 2015 il Menomale diventa anche un degli spazi dell’Atelier di Nomadica. Dal 2018 il luogo dei “Weekend“.

    banner NOMADICA 4

    • dal Corriere _ L’anno dell’altro cinema, 2gennaio2014 di

    ____Le date e la programmazione___

    Sala Nomadica extra Menomale – una distribuzione online di nomadica.eu
    guarda interamente Homo Sapiens qui

    savage_witches_nomadica

    Sul film e sull’ultima della stagione

    nomadica_Di_Gianni_Tempo_Inizio

    SUL FILM

     

    locandina_menomale_piavoli
    sul film e sulla retrospettiva itinerante_

     

    locandina_menomale_VirginiaMagda Vai alla pagina

     

    locandina_martino_libia_vai alla pagina_

     

    locandina_norman_mclaren_ _vai alla pagina_

     

    buyo_andrea_fasciani_3

    _ sul film _

     

    locandina_garriba Sui film, sui fratelli Garriba. sul cinema italiano (con un testo di Magrelli, Monetti, Pallanch)

    • • • • • • • • •

    15Marzo 2014_ h 21.00_ Nomadica, Christian Rainer, SpazioMenomale presentano una serata di musica e proiezioni con il cinema di Cosimo Terlizzi, e l’intervento sonoro di Tenko Texas Seduction.

    CON I FILM:

    Ritratto di famiglia (5′- 2001); SN, via senza nome casa senza numero (27′ – 2002/2008); Fratelli Fava (5′ 2007); She Draws (7′ – 2013); La benedizione degli animali (7′ 2013)

    Menomale_Tenko

    • • • • • • • • •

    fava_menomale_2 vai alla pagina

     

    fava_menomalewww.processoallanazione.it

     

    gramma_menomalePiù info sul film e per il trailer

     

    carmelo_bene_nomadicaLink ai film

    Mercoledì 5 febbraio 2014, h21.45 SalaNomadica|SpazioMenomale, Bologna Nomadica presenta_

    PING PONG (E CERTO NON SI CERCA): versione scenica per organo giocattolo e telefono su nastro (estratto di 30′). di Dario Agazzi, 2010 esecutori fermi: Luca Ferri, Dario Agazzi esecutore in moto: nastro magnetico

    a seguire: KAPUTT – KATASTROPHE Italia, 2012, 00:15:50 sviluppo e montaggio Simone Marchi musiche: Dario Agazzi regia: Luca Ferri

    agazzi_ferri_salanomadica

    Qui per saperne di più

     

    aeterna_carrano Più info sul film

    locandina_menomale_INAUDITI Più info sul film

    locandina_menomale_caucasoPiù info su Caucaso

    locandina_eltiempo_menomale Più info sul film

    Nomadica_Avvistamenti

    più info su preAVVISTAMENTI

    loca_web

    più info sul film

    locandina_4dic_web

    più info sul film

    Read More
  • Simone Lecca

    On: 11 Marzo 2013
    In: Senza categoria
    Views: 0
     Like

    Simone Lecca e il cinema (dell’) invisibile

    Italia, 2005, 00:52:00
    lingua italiano
    produzione Fondazione Simone Lecca
    in collaborazione con ATC Multimedia
    montaggio Marco Coppiardi, Monica Celse
    intervengono Werner Mabusing, Giuliano Montaldo, Enrico Ghezzi, Carlo Lizzani, Don Giorgio Facchetti S. J., Marina Cortelli Liverani, Vittorio Giacci, Shara Guandalini, Daniele Pettinari, Pierre Bazieh, Citto Maselli,
    Justine Bonnefoy, Moni Ovadia
    di Piero Tomaselli

    Sinossi
    Il 20 febbraio del 2002, nella pressoché totale indifferenza delle istituzioni e degli organi di stampa, moriva a Roma Simone Lecca, regista cinematografico, filosofo e artista figurativo, una delle figure più eccentriche e stravaganti del secolo che ci siamo appena lasciati alle spalle.
    La vita, le opere, le riflessioni di una figura troppo presto dimenticata e che ha contribuito a riportare il cinema italiano nei territori che più gli competono, quelli dell’umorismo irriverente e della sottile allusione, quelli dell’impegno sociale e della lotta politica.

    Simone Lecca è stato attore, regista, fotografo, in una parola cineasta, ma anche filosofo ed artista figurativo. Ha conosciuto gli onori delle cronache e del successo e le indigenze della miseria e dell’indifferenza. Dopo una vita costellata di premi e riconoscimenti, Simone Lecca ha passato gli ultimi anni della sua esistenza in un vecchio appartamento della periferia romana, nel più completo abbandono, solo e dimenticato da tutti.
    Del suo aspetto fisico ricorderò la somiglianza del viso con quello di Voltaire,la fronte alta, gli occhi nobili, il naso sottile e la scarsa statura. L’aspetto severo, grave, spesso addirittura ieratico, veniva poi tradito da un carattere temperato, mite, sempre incline al compromesso e al motto di spirito…” – J.P. Sartre

    Read More
  • Piero Tomaselli

    On: 11 Marzo 2013
    In: Senza categoria
    Views: 0
     Like

    Simone Lecca e il cinema (dell’) invisibile

    Italia, 2005, 00:52:00
    lingua italiano
    produzione Fondazione Simone Lecca
    in collaborazione con ATC Multimedia
    montaggio Marco Coppiardi, Monica Celse
    intervengono Werner Mabusing, Giuliano Montaldo, Enrico Ghezzi, Carlo Lizzani, Don Giorgio Facchetti S. J., Marina Cortelli Liverani, Vittorio Giacci, Shara Guandalini, Daniele Pettinari, Pierre Bazieh, Citto Maselli,
    Justine Bonnefoy, Moni Ovadia
    di Piero Tomaselli

    Sinossi
    Il 20 febbraio del 2002, nella pressoché totale indifferenza delle istituzioni e degli organi di stampa,  moriva a Roma Simone Lecca, regista cinematografico, filosofo e artista figurativo, una delle figure più eccentriche e stravaganti del secolo che ci siamo appena lasciati alle spalle.
    La vita, le opere, le riflessioni di una figura troppo presto dimenticata e che ha contribuito a riportare il cinema italiano nei territori che più gli competono, quelli dell’umorismo irriverente e della sottile allusione, quelli dell’impegno sociale e della lotta politica.

    Simone Lecca è stato attore, regista, fotografo, in una parola cineasta, ma anche filosofo ed artista figurativo. Ha conosciuto gli onori delle cronache e del successo e le indigenze della miseria e dell’indifferenza. Dopo una vita costellata di premi e riconoscimenti, Simone Lecca ha passato gli ultimi anni della sua esistenza in un vecchio appartamento della periferia romana, nel più completo abbandono, solo e dimenticato da tutti.
    “Del suo aspetto fisico ricorderò la somiglianza del viso con quello di Voltaire,la fronte alta, gli occhi nobili, il naso sottile e la scarsa statura. L’aspetto severo, grave, spesso addirittura ieratico, veniva poi tradito da un carattere temperato, mite, sempre incline al compromesso e al motto di spirito…” – J.P. Sartre

     

    Read More