Màcula

 

MÀCULA
Italia 2018, Col, 18’47”, 35mm/HD, v.o. Ita (sub Eng)
a film by / un film di  Giuseppe Spina e Leonardo Carrano
animation and cinematographic film processing / animazione e elaborazione pellicola cinematografica : Giuseppe Spina e Leonardo Carrano
animation on paper / animazione su carta : Leonardo Carrano
words and voice / parole e voce : Antonio Rezza
music / musica : Ennio Morricone
sound design / suono : Andrea Martignoni
production / produzione : Giuseppe Spina e Leonardo Carrano
realized in collaboration with / realizzato in collaborazione con Nomadica & InClouds
(“Quattro anacoluti per AV” by Ennio Morricone © SUGARMUSIC S.P.A. – Edizioni Suvini Zerboni, Milan)

 

SINOSSI / SYNOPSIS
In un indefinito spazio nero emerge a fatica la figura di un essere. Màcula ha contorni vaghi, vive nel buio come può e il suo sistema nervoso è sganciato, acrobatico verso la dissoluzione.
Il film è un duello tra luce e buio, tra l’elaborazione di pellicola 35mm e i disegni animati su fondo nero.
Il testo e la voce sono di Antonio Rezza, la musica di Ennio Morricone.

A figure hardly emerges from an undefined black space. Màcula has vague contours, lives in the darkness as best he can, his nervous system is unhooked, acrobatic toward the dissolution.
The movie is a duel between light and dark, between processed 35mm film and animated drawings on a black background.
Text and voice are by Antonio Rezza, the music is by Ennio Morricone.

SCREENINGS:

Interfilm – Berlino, Nov 2018
Piccolo Festival d’Animazione – Trieste, Dic 2018
Lucca Film Festival / Europa Cinema – Lucca, Apr 2019
Disorder – Eboli, Ago 2019

 

 

Comments are closed.