• Produzione

    On: 2 gennaio 2018
    In: Senza categoria
    Views: 0
     Like

    LO SPIRITO DELLA NOTTE
    un film di Manfredo Manfredi

    MÀCULA
    un film di Giuseppe Spina e Leonardo Carrano
    musica Ennio Morricone
    parole e voce Antonio Rezza

    Impressio in-urbe (#1 Bologna)
    italia, 2017, 16’55”, super8/digitale
    un film di Giuseppe Spina
    Produzione:
    Accademia di Belle Arti di Bologna, Nomadica, Home Movies – Archivio Nazionale del film di famiglia

     

    cane caro / dog, dear
    ita, 2015, 18′
    regia: Luca Ferri

    Città-Stato (’92-’94), versione 2015
    italia, 2015, 32’00”
    realizzato da Giuseppe Spina

    Jazz for a massacre
    Ita-Pol / 2014 / 00:15:20
    a film by Leonardo Carrano and Giuseppe Spina
    music by Noise of Trouble (Marco Colonna)

    KAPUTT – KATASTROPHE
    italia, 2012, 00:15:50
    regia: Luca Ferri
    musiche: Dario Agazzi

    el tiempo del no tiempo
    Messico/Italia, 2013, 44’00”
    realizzato da Giuseppe Spina e Giulia Mazzone

    Read More
  • RENCONTRES 2014 / BANDITS-MAGES

    On: 16 ottobre 2014
    In: Senza categoria
    Views: 0
     Like

    [ Un estratto dalle note di intenzione di Bandits-Mages, firmato da Isabel Carlier che è anche il riflesso del legame con Nomadica ]

    Quoi?
    La programmation annuelle de Bandits-Mages aborde des thématiques contemporaines et historiques, tout en mettant en place les conditions nécessaires aux différentes façons de montrer les images et d’entendre les sons aujourd’hui: séances de cinéma, analyses de films, installations multimédias, plateaux vidéos ou encore performances sonores et visuelles.
    Pendant huit jours, les Rencontres Bandits-Mages sont le point focal qui vient élargir notre horizon. Les Rencontres invitent les artistes, les étudiants, les visiteurs venus d’un peu partout autant que les habitants berruyers à entrer dans des mondes qui leur sont proches ou étrangers.
    L’articulation entre les problématiques artistiques et les questions politiques, partagées par les artistes et les cinéastes invités, ouvre un espace à explorer fait d’esthétiques différentes mais aussi de sens commun. Elle nourrit une volonté de relier ce qui compose un univers complexe. – Isabel Carlier –

    Chi?
    Il programma annuale di Bandits-Mages affronta delle tematiche storiche e contemporanee, attraverso differenti modi di fruire immagini e suoni: le sessioni di cinema, l’analisi di film, le installazioni multimediali, etc.
    Per otto giorni, i Rencontres Bandits-Mages diventano il punto focale per allargare il nostro orizzonte, con artisti, studenti, visitatori e con tutte quella gente disposta a entrare in mondi che possono essergli vicini o lontani.
    L’articolazione tra le problematiche artistiche e le questioni politiche condivise tra gli artisti e i cineasti invitati, apre uno spazio da esplorare fatto di estetiche diverse ma anche di senso comune, che nutre il desiderio di rintracciare quello che compone un universo  complesso. – Isabel Carlier –

    VAI AL SITO DI BANDITS-MAGES

    Sur le programme de Nomadica, 11- 12 Novembre, en présence de Giuseppe Spina et de Luca Ferri

    «Le but principal de chaque recherche est l’enquête même. Nous travaillons sur deux types d’enquête: une “interne” – comme acte personnel et intime de ce que l’on est, et a été, pour devenir autre chose; l’autre “externe” – quand on se donne à l’acte de l’autre et avec lui, et pour lui, on devient autre chose.
    La recherche est ainsi en continuelle mutation. Rien n’est définitivement saisissable, aucun concept, vérité, réalité, langage. Chaque définition comme chaque forme qui se répète est la mort, et ce texte même est une définition.
    Donc le cinéma ! Splendide moyen ambigu dont le langage peut être celui d’un enfant, insaisissable, frais, méconnaissable dans sa valence sociale – mais chargé de sensation, animal, au risque de l’incompréhension, mais exactement pour cette raison interprétable par tout un chacun, donc en soi “libérateur”.
    Et alors ne parlons plu. Restons sans un mot.» – Giuseppe Spina –

    «La finalità principale di ogni ricerca è l’indagine stessa. Lavoriamo su due tipi di indagine: una “interna” – come atto personale e intimo di ciò che si è, e si è stati, per divenire altro; l’altra “esterna” – quando ci si dona all’atto dell’altro e con esso, e per esso, si diviene altro. Così la ricerca è mutazione continua. Niente è definitivamente afferrabile, nessun concetto, verità, realtà, linguaggio. Ogni definizione, così come ogni forma che si ripete, è la morte, e questo stesso testo è una definizione.
    Dunque il cinema! Splendido ambiguo mezzo il cui linguaggio può essere quello di un infante, inafferrabile, fresco, irriconoscibile nella sua valenza sociale – cioè spoglio di valenza sociale – ma carico di sensazione, animale, a rischio incomprensione, ma proprio per questo interpretabile da ognuno quindi già in sé “liberante”.
    E allora non parliamo più. Restiamo-senza-parole.» – Giuseppe Spina –

    IL PROGRAMMA DI NOMADICA


    Sponsor

    Partner

     

     

    Read More
  • Nomadica / Capo d’Orlando, agosto 2014

    On: 15 agosto 2014
    In: 2013/2014
    Views: 152
     Like

    capo d'orlando_nomadica

    Augusto Tretti, Luigi Di Gianni, Norman McLaren, John Giorno, Luigi Di Ruscio, Domenico Brancale, Jonny Costantino, Antonello Faretta, Archivio INVIDEO, Andrea Martignoni, Luca Ferri, Davide Manuli, Leonardo Carrano, l’Animazione italiana contemporanea, l’Underground italiano dei ’60, …

    qui il programma completo e il giornale della mostra

    Read More
  • Nomadica / Capo d’Orlando, Agosto 2014

    On: 15 luglio 2014
    In: Senza categoria
    Views: 0
     Like

    nomadica capo d'orlando

    Capo d’Orlando diventa nel 2014 il luogo da cui prende il via la 5a Edizione della Mostra Itinerante di Nomadica, che nei mesi successivi percorrerà diverse città italiane e poi Francia, Germania e così via. Il programma di quest’anno dà luce alle molteplici entità artistiche che compongono Nomadica:

    Augusto Tretti, Luigi Di Gianni, Norman McLaren, John Giorno, Luigi Di Ruscio, Domenico Brancale, Jonny Costantino, Antonello Faretta, Archivio INVIDEO, Andrea Martignoni, Luca Ferri, Davide Manuli, Leonardo Carrano, l’Animazione italiana contemporanea, l’Underground italiano dei ’60,

    e altri cineasti di cui verranno presentati i film tra il FARO e la Sala della Biblioteca Comunale. Un cinema inteso come mezzo di ricerca caleidoscopico, multiforme, come territorialità sperduta nei suoi confini, senza un tracciato preciso e proprio per questo ricco di poesie, leggende, fantasmi, suoni, colori, luci ed eclissi, che possono stupire, meravigliare, condurre lo spettatore verso il riconoscimento di un nuovo sguardo, di nuove e nascoste percezioni.

    In collaborazione con: Cineteca Nazionale (Roma), INVIDEO (Milano), Ass. Ottomani (Bologna),
    le riviste digitali “Rapporto Confidenziale” e “Rifrazioni. Dal cinema all’oltre”
    Con il contributo del Comune di Capo d’Orlando

    il PROGRAMMA e di seguito il GIORNALE DELLA MOSTRA

    capo d'orlando_nomadica


    mercoledì 20 agosto – Faro di Capo d’Orlando – dalle ore 21.30
    luci/eclissi | cinema/poesia

    • Abbiamo ancora bisogno di candele
    performance poetica di Domenico Brancale con videoscenografie live di Antonello Faretta
    • Nine poems in Basilicata
    un film di poesia con John Giorno diretto da Antonello Faretta (Italia, 2007, 55’)
    presentato da Antonello Faretta e Adriana Bruno
    • La neve nera. Luigi Di Ruscio ad Oslo, un italiano all’inferno
    un documentario di Paolo Marzoni e Angelo Ferracuti (Italia, 2014, 57’)


    giovedì 21 agosto – Biblioteca Comunale di Capo d’Orlando – dalle ore 19

    Approfondimenti [luci/eclissi | cinema/poesia]
    in collaborazione con la Cineteca Nazionale

    • Sulla poesia di Franco Brocani (Italia, 1984, 13’)
    • L.S.D. di Romano Scavolini (Italia, 1968-70, 10’)
    • La quieta febbre di Romano Scavolini (Italia, 1964, 10’)
    • Bis di Paolo Brunatto (Italia, 1966, 20’)
    • Soglie di Nato Frascà (Italia, 1978, 11’)


    giovedì 21 agosto – Faro di Capo d’Orlando – dalle ore 21.30

    da Norman McLaren al cinema d’animazione contemporaneo

    • Omaggio a Norman McLaren
    presentato da Andrea Martignoni e Leonardo Carrano

    L’animazione italiana (vista) dal sonoro di Andrea Martignoni, con i film:
    • Basmati di Saul Saguatti (Italia, 2006, 6’)
    • Fino di Blu (Italia, 2006, 2’)
    • J di Virgilio Villoresi (Italia, 2009, 5’)
    • Big Bang Big Boom di Blu (Italia, 2011, 9’)
    • Triptyque #2 di Pierre Hébert (Canada, 2011, 10’)
    • La Testa tra le nuvole di Roberto Catani (Italia, 2013, 8’)
    • Saint Laszlo Vs Saint Mary from Egypt di Magda Guidi (Italia, 2014, 3’)
    • Üto di David Buob (Germania, 2014, 7’)
    • Hunger di Petra Zlonoga (Croazia, 2014, 6’)


    venerdì 22 agosto – Biblioteca Comunale di Capo d’Orlando – dalle ore 19
    Approfondimenti [sul cinema d’animazione italiano]
    in collaborazione con Ottomani

    • La Piccola Russia di Gianluigi Toccafondo (Italia, 2004, 16’)
    • Il gioco del silenzio di Virginia Mori (Italia, 2009, 5’)
    • Videogioco di Donato Sansone (Italia, 2009, 1’)
    • Love Cube di Donato Sansone (Italia, 2004, 2’)
    • Il numero delle bestie di Ericailcane (Italia, 2010, 5’)
    • Percorso#0008-0209 di Igor Imhoff (Italia, 2009, 5’)
    • Imago di Beatrice Pucci (Italia, 2008, 6’)
    • Senza Testa di Michele Bernardi (Italia, 2009, 5’)
    • Arithmétique di Giovanni Munari e Dalila Rovazzani (Italia, 2010, 4’)
    • Ci sono gli spiriti di Alvise Renzini (Italia, 2009, 6’)
    • Marco di Ignazio Morello (Italia, 2005, 5’)
    • L’insalata del diavolo di Alice & Stefano Tambellini (Italia, 2010, 1’)
    • Silenziosa-Mente di Alessia Travaglini (Italia, 2011, 5’)
    • Rouge di Claudia Muratori (Italia, 1998, 1’)
    • La Funambola di Roberto Catani (Italia, 2002, 6’)


    venerdì 22 agosto – Faro di Capo d’Orlando – dalle ore 21.30
    Il potere (autarchico) del cinema

    • Estratti dal cinema di Luca Ferri // Kaputt oder Katastrophe!
    Caro Nonno (anteprima assoluta), omaggio al M° D. Agazzi (Italia, 2014, 20’)

    • Omaggio ad Augusto Tretti
    in collaborazione con Cineteca Nazionale
    Il potere
    un film di Augusto Tretti (Italia, 1971, 86′)
    presentano Alessio Galbiati e Roberto Rippa (Rapporto Confidenziale)

    sabato 23 agosto – Biblioteca Comunale di Capo d’Orlando – dalle ore 19
    Approfondimenti [il potere – autarchico – del cinema]
    dall’Archivio di Nomadica

    • La benedizione degli animali di Cosimo Terlizzi (Italia, 2014, 7’)
    • L’attesa di Francesco Selvi (Italia, 2011, 10’)
    • Alice e Zhuang Zi di Jacopo Chessa (Italia, 2010, 7’)
    • L’età dell’anima ha le estati contate una trilogia di Salvatore Insana (It/Fr, 2013-14, 18’)
    • Spectography of a battle di Fabio Scacchioli e Vincenzo Core (Italia, 2012, 4’)
    • dead SEEquences di Fabio Scacchioli (Italia, 2009, 4’)
    • 108 seconds to born and dead di Fabio Scacchioli (Italia, 2008, 3’)


    sabato 23 agosto – Faro di Capo d’Orlando – dalle ore 21.30

    neo-leggende

    • Jazz for a Massacre
    un film di Leonardo Carrano e Giuseppe Spina (Italia, 2014, 16’)
    con la presenza di Leonardo Carrano e Giuseppe Spina
    • AETERNA
    un film di Leonardo Carrano (Italia, 2012, 58’)
    con la presenza di Leonardo Carrano
    • La leggenda di Kaspar Hauser
    un film di Davide Manuli (Italia, 2012, 95’)
    presentano Alessio Galbiati e Roberto Rippa (Rapporto Confidenziale)


    domenica 24 agosto – Biblioteca Comunale di Capo d’Orlando – dalle ore 19

    Approfondimenti [neo-leggende]
    dall’Archivio di INVIDEO
    • 9 video-opere internazionali a cura di INVIDEO, 2001/2012, durata tot. 70’
    opere provenienti da Gran Bretagna, Stati Uniti, Svizzera, Finlandia, Francia, Austria, Olanda


    domenica 24 agosto – Faro di Capo d’Orlando – dalle ore 21.30

    Rifrazioni, immagini, anime

    • Estratti dal cinema di Jonny Costantino e Fabio Badolato // dal cinema all’oltre!
    con la presenza di Jonny Costantino
    Le Corbusier in Calabria (Italia, 2009, 11’)
    Beira Mar (Italia, 2010, 14’)

    • Omaggio a Luigi Di Gianni
    in collaborazione con Cineteca Nazionale
    presentano Jonny Costantino e Giuseppe Spina
    Magia lucana (doc. Italia, 1958, 19’) [ I° Premio del Documentario al Festival di Venezia 1958] L’annunziata (documentario, Italia, 1962, 11’)
    La potenza degli spiriti (documentario, Italia, 1968,18’)
    La tana (fiction, Italia, 1967, 31’) [Festival di Cannes 1968]

    IL GIORNALE DELLA MOSTRA (scarica in pdf)

     

     

    Read More
  • L’alfabeto perduto della realtà. Il cinema di Franco Piavoli

    On: 31 dicembre 2013
    In: 2013/2014
    Views: 155
     Like


    NOMADICA presenta
    L’alfabeto perduto della realtà. Il cinema di Franco Piavoli
    Sala Trevi. Cineteca Nazionale // 22-24 gennaio 2014

    “Nomadica presenta una retrospettiva itinerante (mai) completa sul cinema di Franco Piavoli. Siamo convinti – oggi più che mai – dell’importanza di “ritrovare” (Brenta), ancora e ancora, quell’“alfabeto perduto della realtà” (Kezich) attraverso il cinema, che ci è in-segnato da Piavoli. Un modo di sentire il cosmo attraverso microcosmi, spazi locali, attese, silenzi, ridati da un linguaggio “primo”, non già codificato, che permette finalmente di svincolarsi dal concetto e di lasciarsi andare alla grandezza della natura, del mondo, dell’uomo stesso.
    Questo movimento prende il via dalla realizzazione del film Habitat [Piavoli], da subito all’interno di Nomadica, e non può non proiettarsi in altri “derivati italiani” del maestro. Il cinema-si-muove (che lo si voglia o no)” (Giuseppe Spina).
    Rassegna a cura di Giuseppe Spina e Luca Ferri (Nomadica)

    Franco_Piavoli_Nostos_Nomadica
    (altro…)

    Read More