• AETERNA intervista a Leonardo Carrano (Rainews24)

    On: 6 marzo 2013
    In: 2012/2013
    Views: 166
     Like

    L’intervista di Stefano Masi a Leonardo Carrano sul capolavoro di animazione sperimentale AETERNA

    Leonardo Carrano

    Leonardo Carrano

    Read More
  • PRIMA CHE VI UCCIDANO, il cinema di Giuseppe Fava

    On: 1 marzo 2013
    In: 2012/2013
    Views: 242
     Like

    Il programma della retrospettiva “PRIMA CHE VI UCCIDANO, il cinema di Giuseppe Fava

    SICILIANI – durata totale 210 minuti in 6 puntate.

    di Giuseppe Fava e Vittorio Sindoni. Regia Vittorio Sindoni. Sceneggiatura Giuseppe Fava e Vittorio Sindoni (dalle opere di Giuseppe Fava). Musica Riz Ortolani.

    Con Giuseppe Fava, Ida Di Benedetto, Giuseppe Pattavina, Mariella Lo Giudice, Tuccio Musumeci, Turi Scalia, Leo Gullotta. E con gli interventi di Bruno Caruso, Ignazio Buttitta, Nello Caramma.

     

     

    banner2

    Nel 1979, Mario Giusti già direttore del teatro Stabile di Catania che Giuseppe Fava aveva rinnovato con le sue opere, diviene responsabile della programmazione della Terza Rete siciliana della RAI per la quale commissiona, su proposta dello stesso Fava, sei episodi televisivi che raccontino “gli aspetti più agghiaccianti dell’isola”. Dall’intera opera di Giuseppe Fava – dalle inchieste, dal teatro, dai romanzi – nasce questo nuovo “processo alla Sicilia”, in 16mm, tra teatro e documentario, dal titolo “Siciliani”. Un lungo viaggio nell’isola la cui regia fu affidata a Vittorio Sindoni (che portò con se Riz Ortolani per la colonna sonora): dalla vecchia alla nuova mafia (Da Villalba a Palermo), lo scandalo dei terremotati della Valle del Belice (L’occasione mancata), la miseria in cui i bambini vengono fatti emigranti (La rivoluzione mancata), i “paesi buoni” senza criminalità ma “morti” (La conversazione mai interrotta), la devastazione delle industrie e la beffa delle miniere (Opere Buffe), l’emigrazione forzata (Gaetano Falsaperla, emigrante). Le sei puntate vennero trasmesse in diffusione nazionale nel 1982.

    Per ordine di trasmissione RAI – inclusa la data:

    Gaetano Falsaperla, emigrante – durata 00:31:10 – Con Leo Gullotta, Mariella Lo Giudice, Anna Malvica, Agostino Scuderi. Con l’intervento di Ignazio Buttitta (poeta). 29/6/80
    L’occasione mancata – durata 00:31:15 – Con l’intervento di Bruno Caruso (artista) 4/7/80
    
La conversazione mai interrotta – durata 00:31:40 – Con Giuseppe Pattavina, Giuseppe Lo Presti e con l’intervento di Nello Caramma (il puparo). 13/7/80
    Opere Buffe – durata 00:29:48 – Con Miko Magistro, Turi Scalia. 20/7/80
    La rivoluzione mancata – durata 00:30:49 – Con Tuccio Musumeci, Giovanni Cutrufelli, Loredana Martinez. 27/7/80
    Da Villalba a Palermo. Cronache di mafia – durata 00:55:16 – Con Ida Di Benedetto, Corrado Gaipa, Biagio Pelligra. Con l’intervento di Ignazio Buttitta (poeta) 25/8/80

     

    EFFETTO LUNA SULLA SICILIA ELLENICA – durata totale 114 minuti in 3 puntate

    Negli anni di collaborazione con la Rai siciliana, tra la fine degli anni Settanta e i primi anni Ottanta, Giuseppe Fava scrisse e diresse 3 film in 16 mm, andati in onda fra l’aprile e il giugno del 1982.

    Il tempo, la bellezza, il silenzio – durata 00:28:00
con Orazio Torrisi, Cettina Bonaffini, Silvana Lo Giudice (danzatrice)
    La musica classica, la natura, la recitazione, la danza caratterizzano le immagini di questa originale commistione di teatro e televisione che riflette la vocazione drammaturgica di Fava e lascia trapelare il suo amore per la propria terra d’origine.

    Clowns del teatro antico ovvero il Miles siciliano – durata 00:28:36
    con Tuccio Musumeci, Turi Scalia, Concita Vasques, Stefania Bifano, Marta Bifano
I personaggi del “Miles gloriosus” di Plauto riadattati in 5 scene ambientate fra una violenta eruzione dell’Etna, il teatro greco di Palazzolo Acreide e Catania.

    Anonimo siciliano – Ia e 2a parte– durata 00:58:00
con Mariella Lo Giudice e Giuseppe Pattavina
    “Su una colonna c’era una giovane donna, tutta pittata che adescava i passanti”: così inizia al teatro greco di Taormina la storia di Pupa, una giovane donna che ci racconta la sua vita piena di tristezza, emarginazione e povertà, e del suo compagno di viaggio, Orlando, un teatrante girovago che sbarca il lunario con qualche furtarello. Con questa sceneggiatura, ispirata al suo testo teatrale “Foemina ridens”, Pippo Fava denunciava all’opinione pubblica il degrado sociale a Catania e la connivenza tra politica e mafia.

     

    ALTRI FILM PROPOSTI DURANTE L’OMAGGIO

     

    Palermo oder Wolfsburg
    regia: Werner Schroeter
    sceneggiatura: Giuseppe Fava, Werner Schroeter, O. Torrisi, K. Dethloff
    origine: RFT/Svizzera 1980
    durata 175′
    Con Ida Di Benedetto, Antonio Orlando, Nicola Zarbo, Brigitte Tolg, Gisela Hahn

    La violenza: Quinto potere
    regia: Florestano Vancini
    soggetto: dal testo teatrale “La Violenza” di Giuseppe Fava
    sceneggiatura: Massimo Felisatti, Fabio Pittorru e Florestano Vancini
musiche: Ennio Morricone
origine: Italia 1972
    durata: 85′

    Con Mario Adorf, Enrico Maria Salerno, Riccardo Cucciolla, Ciccio Ingrassia

     

    Read More
  • in Cinemautonome: due film di Anna Marziano

    On: 28 febbraio 2013
    In: 2012/2013
    Views: 171
     Like

    Vai alla pagina

    mutabilityofallthings_03

    Vai alla pagina

    mutabilityofallthings_03
    Vai alla pagina

    mutabilityofallthings_03
    Vai alla pagina

    mutabilityofallthings_03

    Read More
  • in Cinemautonome: “Osceno” di Giuseppe Boccassini

    On: 28 febbraio 2013
    In: 2012/2013
    Views: 169
     Like

    Vai alla pagina dell’autore

    [nggallery id=1]Vai alla pagina dell’autore

    OSCENO JPEG

    Read More
  • Enrico Ghezzi sulla TV di Giuseppe Fava

    On: 26 febbraio 2013
    In: 2012/2013
    Views: 135
     Like

    Presente remoto. Enrico Ghezzi su “Prima che vi uccidano, la tv di Giuseppe Fava” – notte FUORI ORARIO, 25 gennaio2013, in occasione dell’omonima retrospettiva itinerante curata da Nomadica in collaborazione con la Fondazione Fava e iMilleocchi Film Festival di Trieste.

    Read More